Le stelle fredde
Le stelle fredde

Guido Piovene

Le stelle fredde

Abbandonato dalla donna che ama, il protagonista del romanzo, che valse a Piovene il Premio Strega nel 1970, lascia la città per trasferirsi nella casa avita in campagna. Qui viene sospettato dell'omicidio di una persona che nutriva per lui antichi rancori. Ha così inizio una fuga da sé e un ritiro dal mondo durante il quale incontrerà un redivivo Fëdor Dostoevskij; prima di decidere di fare ritor...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Introduzione: Andrea Zanzotto
Copertina: Brossura
Pagine: 240
Dimensione: 13 x 19,8
Data di pubblicazione: 05/07/2017
ISBN: 9788845293429
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Introduzione: Andrea Zanzotto
Pagine (ed. cartacea): 240
Data di pubblicazione: 05/07/2017
ISBN: 9788858775936

L'autore

Guido Piovene (1907-1974) Giornalista, scrittore e intellettuale di primo piano nell’Italia del secondo dopoguerra, entrò a far parte del “Corriere della Sera”, passò poi a “La Stampa”, della quale fu collaboratore fino alla fondazione con Indro Montanelli del quotidiano milanese “il Giornale” (1974). La sua opera, che spazia dalla corrispondenza e dai servizi di giornalismo d’alto livello alle pagine di viaggio e di riflessione, al racconto, al romanzo, è quella di un saggista formatosi tra cattolicesimo e illuminismo, aperto alle suggestioni del freudismo e dell’esistenzialismo e all’esplorazione delle passioni e dei vizi umani. Tra le sue opere ricordiamo, accanto ai due volumi dei "Saggi" (1986), i notevoli libri di reportage, di viaggio e di costume, il discusso "La coda di paglia" (1962) e i due "Meridiani" dedicati alle opere narrative (1976-2013). Nel catalogo Bompiani sono disponibili "Lettere di una novizia", "Le stelle fredde", "Processo dell’Islam alla civiltà occidentale" e "Le furie".

Continua a leggere