Leonardo. Il ritratto
Leonardo. Il ritratto

Carlo Pedretti

Leonardo. Il ritratto

Nella presente pubblicazione viene ripercorsa la genesi e la storia di tutti i ritratti di Leonardo da Vinci (Vinci 1452 - Amboise 1519), entrando a fondo in uno degli ambiti più affascinanti della produzione del genio di Vinci. Leonardo intrattenne col ritratto un rapporto particolare ed ebbe un'attenzione quasi maniacale per il volto: teneva un taccuino su cui annotava, in una sorta di repertori...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 4,90
Editore: Giunti
Collana: Dossier d'art
Copertina: B
Pagine: 48
Dimensione: 210x285
Data di pubblicazione: 10/04/2019
ISBN: 9788809983731

L'autore

Docente di storia dell’arte presso l’Università della California a Los Ange- les (1959), titolare della cattedra di studi vinciani presso l’UCLA (1965), è direttore del Centro di Studi su Leonardo istituito da Hammer presso la stessa università. Autore di oltre cinquanta libri, e più di quattrocento fra saggi, articoli e cataloghi di mostre. Co-autore con Lord Kenneth Clark del catalogo dei di- segni di Leonardo nella raccolta della regina di Inghilterra al Castello di Windsor (Londra, 1968-1969). A questo segue il catalogo dei fogli del Codice Atlantico di Leonardo (New York, 1979-1980); nel 1980 pubblica l’edizione delle carte di Leonardo nella raccolta della regina di Inghilterra a Windsor e, nel 1987, la sua monumentale edizione del Codice Hammer di Leonardo viene pubblicata a Firenze, dove per dieci anni ha seguito la produzione dell’annuario del Centro californiano di studi vinciani da lui diretto. Membro della commissione ministeriale per l’Edizione Nazionale dei Manoscritti e dei Disegni di Leonardo da Vinci, inizia nel 1984 la serie delle edizioni in facsimile dei disegni di Leonardo e della sua cerchia. Per la collana I Classici dell’arte Treccani è autore del volume dedicato a Leonardo. Fra i numerosi riconoscimenti: la medaglia d’oro del Presidente della Repubblica Italiana riservata ai “Benemeriti della Cultura”, oltre alla “Congressional Citation”,massima onorificenza conferita dal governo degli Stati Uniti.
 

Continua a leggere