L’ultima estate in città
L’ultima estate in città

Gianfranco Calligarich

L’ultima estate in città

'Il romanzo è il ritratto ironico, amare e disincantato di un uomo del nostro tempo. A trent'anni, egli si muove a caso tra mestieri discontinui e mediocri, fra convegni e incontri dove i rapporti umani sono effimeri e sfilacciati. L'incontro con una ragazza irrequieta e fragile, che a tratti gli si mette accanto e a tratti compare, e le deliranti divagazioni di un amico distrutto dall'alcool semb...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 11,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina: Brossura
Pagine: 180
Dimensione: 130.0 x 198.0
Data di pubblicazione: 01/09/2016
ISBN: 9788845282478
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Pagine (ed. cartacea): 180
Data di pubblicazione: 01/09/2016
ISBN: 9788858773581

L'autore

Gianfranco Calligarich, nato ad Asmara da una famiglia cosmopolita di origine triestina, è cresciuto a Milano per poi trasferirsi a Roma, dove ha lavorato come giornalista e sceneggiatore. Ha firmato per la Rai numerosi sceneggiati di successo, tra cui Storia di Anna, La casa rossa, Tre anni, Il colpo e Piccolo mondo antico. Nel 1994 ha fondato a Roma il Teatro XX Secolo. L’ultima estate in città, romanzo vincitore del Premio Inedito, è stato un vero caso editoriale che a distanza di più di quarant’anni coinvolge ed emoziona ancora: pubblicato in tre diverse edizioni (Garzanti 1973, Aragno 2010, Bompiani 2016), è in corso di traduzione in diciassette paesi. Tra i suoi altri romanzi pubblicati da Bompiani ricordiamo Posta prioritaria (2015), La malinconia dei Crusich (2016), vincitore dei Premi Viareggio-Rèpaci e Fiuggi, Quattro uomini in fuga (2018), Privati abissi, vincitore del Premio Bagutta 2011, e Una vita all’estremo (2021).

Continua a leggere