Manaraga. La montagna dei libri
Manaraga. La montagna dei libri

Vladimir Sorokin

Manaraga. La montagna dei libri

Carré di agnello con ''Don Chisciotte'', bistecca di tonno con ''Moby Dick'', manzo di Kobe con ''L'adolescente''. E' il 2037, l'unica carta stampata è quella delle banconote e leggere significa dar fuoco ai libri per cuocervi sopra cibi prelibati. Le edizioni cartacee sono cimeli conservati nei musei: gli chef che si dedicano al ''book'n'grill'' lavorano spesso nella più totale clandestinità per...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 17,00
Editore: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Traduttore: Denise Silvestri
Copertina: Brossura con sovraccoperta
Pagine: 224
Dimensione: 150x210
Data di pubblicazione: 27/06/2018
ISBN: 9788845294822

L'autore

Vladimir Sorokin è nato a Mosca nel 1955 ed è uno dei più importanti scrittori russi contemporanei. È stato anche sceneggiatore, drammaturgo,pittore, grafico e librettista per il teatro Bolshoj. I suoi libri sono stati tradotti in trenta lingue. In Italia sono stati pubblicati La coda, Ghiaccio e La tormenta (Bompiani, 2016),che ha ottenuto tra gli altri anche il Bolshaya Kniga Prize. Nel 2013 è stato finalista al Man Booker International Prize. Nel 2018 Manaraga ha vinto il NOS Literary Prize.

Continua a leggere

Potrebbero interessarti anche