Materada
Materada

Fulvio Tomizza

Materada

'Prendere una sberla non fa male in certi casi: si sente di non dovere più niente a nessuno.' Una morale amara quella di Francesco, istriano di Materada, nel momento in cui decide di abbandonare il suo paese, e strappare le radici che lo legano da generazioni a una terra aspra e fertile, ora negata e contesa. Con i trattati del 1954 la zona B dell'Istria, in cui Materada è inclusa, viene assegnata...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Introduzione: Mauro Covacich
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 192
Dimensione: 130.0 x 198.0
Data di pubblicazione: 29/07/2020
ISBN: 9788845279409

L'autore

Fulvio Tomizza (1935-1999) è nato nel villaggio istriano di Materada, che ha dato il titolo al suo primo romanzo. Tra le sue opere di narrativa pubblicate da Bompiani ricordiamo: Materada (1960), La ragazza di Petrovia (1963), Il bosco di acacie (1966), L’ereditiera veneziana (1989), Fughe incrociate (1990), I rapporti colpevoli (1992)

Continua a leggere