Pasolini. Il sogno di una cosa
Pasolini. Il sogno di una cosa

Enzo Golino

Pasolini. Il sogno di una cosa

La vocazione pedagogica di Pasolini è il privilegiato, ma non esclusivo oggetto d'indagine di questo libro, che si occupa sistematicamente dell'argomento senza tuttavia trascurare la complessità creativa dello scrittore. Dai romanzi alle poesie, dal teatro alla saggistica, dalle lettere al giornalismo, il discorso educativo di quel maestro 'naturale' che era Pasolini viene qui analizzato con fedel...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 8,50
Editore: Bompiani
Collana: Saggi tascabili
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 26/10/2005
ISBN: 9788845255519
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Saggi tascabili
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 26/10/2005
ISBN: 9788858765296

L'autore

Enzo Golino collabora a “l’Espresso”, “la Repubblica”, “il venerdì” e altre testate. Tra i suoi titoli: Cultura e mutamento sociale (1969), Letteratura e classi sociali (1976), La distanza culturale (1980), Pasolini, il sogno di una cosa (1985; dal 1995 nei Tascabili Bompiani), Parola di Duce. Il linguaggio totalitario del fascismo (1994), Tra lucciole e Palazzo. Il mito Pasolini dentro la realtà (1995), Sottotiro. 48 stroncature (2002), Parola di Duce. Il linguaggio totalitario del fascismo e del nazismo (2010) e Madame Storia & Lady Scrittura. Saggi Cronache Interviste (2011).

Continua a leggere