Per le scale di Sicilia
Per le scale di Sicilia

Pino Cuttaia

Per le scale di Sicilia

Ci sono molte ragioni per essere grati a Pino Cuttaia. Nell'attuale circo Barnum della cucina la sua relazione con il mondo appare nuova, autentica, cristallina. Una sorta di nuovo umanesimo, il suo, che da quell'estremo di terra sciliana, Licata, ha saputo raccontare una storia diversa, evocativa: tanto da fare del suo ritorante, La Madia, una destinazione immancabile. Da Cuttaia non si va solo p...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 35,00
Editore: Giunti
Collana: Cucina chef
Curatore: Francesco Lauricella
Illustratore: Davide Dutto
Presentazione: Marco Bolasco
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Pagine: 288
Dimensione: 23 x 29
Data di pubblicazione: 14/12/2016
ISBN: 9788809849150

L'autore

Quarantasei anni e tre figli, Pino Cuttaia ha aperto La Madia a Licata (Agrigento) insieme alla moglie Loredana nel 2000. Con il suo ristorante ha conquistato i più importanti riconoscimenti da parte delle più prestigiose guide gastronomiche. Nel 2005 è il Giovane dell’Anno per la Guida dei Ristoranti d’Italia L’Espresso, nel 2006 riceve la Stella Michelin, nel 2008 conquista le Tre forchette del Gambero Rosso e i Tre cappelli della guida L’Espresso. Nel 2009 riceve la seconda Stella Michelin. Dal 2009 è fra i Cinque Baci della guida Bibenda dell’AIS. Nel 2010 viene premiato da Altissimo Ceto per il Pranzo dell’anno. Dal 2011 è fra i ristoranti Due Medaglie della guida Touring. Nel 2012 vince il Trofeo Galvanina come Chef dell’anno. Nel 2013 riceve il Premio Pommery Piatto dell’anno con la Nuvola di mozzarella per la Guida Ristoranti de L’Espresso. Per il Golosario è il “Cuoco dell’anno”. Nel 2014 il suo Uovo di Seppia è il piatto simbolo della decima edizione di Identità Golose.
http://www.ristorantelamadia.it/
 

Continua a leggere