Razza e destino
Razza e destino

Maurice Olender

Razza e destino

Ogni comunità dà vita a una storia che si sviluppa nel tempo. Trasformarla in razza significa bloccarla in un passato senza presente né avvenire, condannarla a diventare una razza senza storia con un destino assegnato e fissato una volta per tutte. I gruppi definiti come 'razze' diventano immobili della storia, incapaci del minimo cambiamento sociale, religioso, economico o politico. A quanti sono...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 17,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 08/10/2014
ISBN: 9788845277214
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 08/10/2014
ISBN: 9788858768662

L'autore

Maurice Olender, storico, professore presso l’École des hautes études en sciences sociales, editor presso Éditions du Seuil, è autore tra gli altri di Le lingue del Paradiso (Gallimard - Seuil, 1989), con la prefazione di Jean-Pierre Vernant, premiato dall’Académie française e tradotto in dodici lingue e Matériau du rêve (IMEC, 2001). Pubblicato in Francia con il titolo Race sans histoire (Seuil 2009), questo libro ha vinto il Premio Roger Caillois, ed è stato tradotto negli Stati Uniti da Harvard University Press. Olender dirige la rivista “Le Genre humain” dalla sua creazione nel 1981 e la collana La Librairie du XXIème siècle, fondata nel 1989 presso Seuil.

Continua a leggere