Roma vista controvento
Roma vista controvento

Fulvio Abbate

Roma vista controvento

''Ho sempre sostenuto che gli artisti che hanno compreso meglio Roma non erano romani (Fellini, Flaiano, Patti, Gadda, Pasolini, Amidei, Scola, Virzì, Sorrentino e tanti altri) e Abbate rientra nella regola. Questa 'guida turistica' anarchica, ma assolutamente lucida, è impressionante per la conoscenza profonda di luoghi, ambienti, simboli e uomini. Tutti studiati e raccontati da un'angolazione no...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 13,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili varia
Introduzione: Carlo Verdone
Copertina: Brossura
Pagine: 480
Dimensione: 13 x 19,8
Data di pubblicazione: 06/06/2018
ISBN: 9788845297861

L'autore

Fulvio Abbate è nato a Palermo nel 1956, e vive a Roma dal 1983. Scrittore, critico d’arte e inventore della televisione web teledurruti.it, ha pubblicato, fra l’altro, i romanzi Zero maggio a Palermo (1990), Oggi è un secolo (1992), Dopo l’estate (1995), La peste bis (1997), Teledurruti (2002), Quando è la rivoluzione (2008), Intanto anche dicembre è passato (2013). E ancora, Il ministro anarchico (2004), Sul conformismo di sinistra (2005), Pasolini raccontato a tutti (2014), la prima edizione di Roma (2015) e LOve. Discorso generale sull’amore (2018).

Continua a leggere