Storie parallele
Storie parallele

Péter Nádas

Storie parallele

È il 1989, l’anno della caduta del Muro, e qualche giorno prima di Natale uno studente trova il cadavere di un uomo riverso sulla panchina in un malfamato parco berlinese. Mentre la neve volteggia quieta e silenziosa, il dottor Kienast indaga sull’identità della vittima, un uomo curato e distinto, e sulle cause del decesso. Da questa scena parte una trama labirintica che ripercorre la storia di mo...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 24,00
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa straniera
Traduttore: Laura Sgarioto
Copertina: Brossura con sovraccoperta
Pagine: 544
Dimensione: 150X210
Data di pubblicazione: 16/10/2019
ISBN: 9788845294464
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa straniera
Traduttore: Laura Sgarioto
Pagine (ed. cartacea): 544
Data di pubblicazione: 16/10/2019
ISBN: 9788858784808

L'autore

Péter Nádas è nato a Budapest nel 1942 e vive con la moglie a Gombosszeg, in Ungheria. È annoverato tra i più importanti autori ungheresi, e le sue opere sono state paragonate a quelle di Proust, Joyce e Mann. Romanziere, commediografo, saggista e giornalista, dal 1969 ha deciso di dedicarsi solo alla scrittura. Tra i suoi titoli pubblicati in Italia, La Bibbia e altri racconti (2009), Fine di un romanzo familiare (2009), Minotauro (2010), Amore (2012) e Libro di memorie (2012), acclamato da Susan Sontag come “il più grande romanzo scritto nel nostro tempo e uno dei più grandi libri del secolo”. Storie parallele, labirintico romanzo in tre volumi pubblicato nel 2005, è stato accolto dalla critica come “Guerra e pace del ventunesimo secolo”.

Continua a leggere