Suite francese
Suite francese

Irène Némirovsky

Suite francese

Suite francese è il titolo dei primi due “movimenti” di quello che, nelle intenzioni dell’autrice, Irène Némirovsky, avrebbe dovuto somigliare a un poema sinfonico composto da cinque parti, di cui solo le prime due furono completate e pubblicate. La prima parte racconta l’esodo di massa dei francesi di fronte all’arrivo delle truppe naziste, la seconda è ambientata in un paesino di campagna del Mo...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Curatore: Stefania Ricciardi
Traduttore: Stefania Ricciardi
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 588
Dimensione: 150x210
Data di pubblicazione: 29/01/2020
ISBN: 9788830100879
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Curatore: Stefania Ricciardi
Traduttore: Stefania Ricciardi
Pagine (ed. cartacea): 588
Data di pubblicazione: 29/01/2020
ISBN: 9788858785188

L'autore

Irène Némirovsky nacque a Kiev nel 1903, da una facoltosa famiglia di religione ebraica. Dopo un’infanzia agiata a San Pietroburgo, allo scoppio della Rivoluzione d’ottobre scappò con la famiglia prima in Finlandia e Svezia, poi in Francia. A Parigi ebbe inizio un periodo di intensa attività letteraria che la consacrò come una delle voci più significative della letteratura francese tra le due guerre. Laureatasi in lettere alla Sorbona nel 1926, sposò l’ingegnere ebreo russo Michel Epstein. Malgrado la notorietà non ottenne mai la cittadinanza francese che aveva più volte richiesto. In seguito all’occupazione della Francia da parte della Germania nazista subì le conseguenze delle leggi razziali: costretta ad abbandonare Parigi, fu arrestata nel luglio del 1942 e deportata ad Auschwitz, dove morì di tifo un mese più tardi.

Continua a leggere