Sul mestiere dell'attore
Sul mestiere dell'attore

Ninni Bruschetta

Sul mestiere dell'attore

Ninni Bruschetta è un noto attore del panorama teatrale italiano. In questo libro ci offre le sue riflessioni ben documentate su quello che è il ruolo dell'interprete rispetto al testo e rispetto al contesto in cui esercita il mestiere. Il saggio diventa così una sorta di messale del regista, parafrasando il linguaggio liturgico che si cela dietro l'atto teatrale, scritto da chi si è sporcato le m...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 9,50
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 24/11/2010
ISBN: 9788845266362
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 24/11/2010
ISBN: 9788858702635

L'autore

Ninni Bruschetta è nato a Messina il 6 gennaio 1962. Nel 1983 fonda, con Maurizio Puglisi, la compagnia Nutrimenti Terrestri. Ha firmato più di trenta regie teatrali, dai classici agli autori italiani del Novecento, fino a un deciso percorso nel teatro contemporaneo segnato dalla collaborazione con Claudio Fava. Ha scritto tre film “indipendenti” con Francesco Calogero (v. La gentilezza del tocco, Sellerio, Palermo 1994). Come attore ha interpretato più di venti film (tra i quali L’uomo in più di Sorrentino, I cento passi di Giordana, Libera di Corsicato, Agente matrimoniale di Bisceglia, La vita che vorrei di Piccioni, Perduto Amor di Battiato, Mio fratello è figlio unico di Lucchetti, I cinghiali di Portici di Olivares, L’uomo di vetro e Prima del tramonto di Incerti, per cui è stato candidato al Ciak d’Oro) e numerosi film tv (Borsellino, Attacco allo Stato, Lo scandalo della Banca Romana) e serie televisive di grande successo, come Squadra Antimafia e Boris.

Continua a leggere