Taccuini
Taccuini

Albert Camus

Taccuini

Dal 1935 alla morte Albert Camus tenne in modo irregolare dei quaderni. Al centro di ogni riflessione si colloca la scrittura: progetti, brogliacci, citazioni tratte dalle opere lette, annotazioni di viaggio, riflessioni, che spesso si trasformano in un vero e proprio diario molto personale. Più di un’autobiografia involontaria, questi testi ci permettono di penetrare nel laboratorio creativo del...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Introduzione: Silvio Perrella
Presentazione: Roger Grenier
Copertina: Brossura
Pagine: 576
Dimensione: 130X198
Data di pubblicazione: 07/11/2018
ISBN: 9788845299315
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Introduzione: Silvio Perrella
Presentazione: Roger Grenier
Pagine (ed. cartacea): 576
Data di pubblicazione: 07/11/2018
ISBN: 9788858781074

L'autore

Albert Camus (1913-1960) nacque in Algeria, dove studiò e cominciò a lavorare come attore e giornalista. Affermatosi nel 1942 con il romanzo Lo straniero e con il saggio Il mito di Sisifo, raggiunse un vasto riconoscimento di pubblico con La peste. Di questo autore, oltre ai titoli già citati, Bompiani ha pubblicato Il rovescio e il diritto, Tutto il teatro, La caduta, L’uomo in rivolta, Il primo uomo, Taccuini 1935-1959, Questa lotta vi riguarda. Corrispondenze per Combat 1944-1947. Nei nuovi Classici Bompiani in brossura è disponibile il volume delle Opere. Romanzi, racconti, saggi.

Continua a leggere