The New York Stories
The New York Stories

John O'Hara

The New York Stories

Raccolte per la prima volta in un unico volume, queste storie di New York sono opera di uno dei maestri del realismo americano, John O’Hara, cronista lucido e feroce di una città in continuo mutare. Trentadue racconti raffinati, ironici e cinici scritti dagli anni trenta agli anni sessanta del secolo scorso: ogni dettaglio dell’arredamento, degli abiti e dei dialoghi in queste pagine sembra scivol...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Traduttore: Maurizio Bartocci
Copertina: Brossura con bandelle
Pagine: 480
Dimensione: 150X210
Data di pubblicazione: 08/07/2020
ISBN: 9788845298196
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei
Traduttore: Maurizio Bartocci
Pagine (ed. cartacea): 480
Data di pubblicazione: 08/07/2020
ISBN: 9788858789667

L'autore

John O’Hara nacque a Pottsville in Pennsylvania il 31 gennaio 1905. Di famiglia irlandese in una cittadina WASP, per le ristrettezze non poté realizzare il sogno di studiare a Yale, divenne reporter per Herald Tribune e Time, con un occhio attento alla struttura classista della società americana. Il romanzo d’esordio Appuntamento a Samarra (1934) lo consacrò come uno degli scrittori più noti negli Stati Uniti. Acclamato da Ernest Hemingway, F. Scott Fitzgerald e Dorothy Parker, scrisse diciassette romanzi tra i quali Butterfield 8 (Venere in visone), che divenne un film con Elizabeth Taylor, e Ten North Frederick (1955) che vinse il National Book Award. È considerato uno dei maestri delle short stories al pari di Joyce e di Hemingway; e ancor oggi è l’autore con più contributi pubblicati sulla rivista The New Yorker. Morì a Princeton in New Jersey l’11 aprile 1970.

Continua a leggere