Un giorno di felicità
Un giorno di felicità

Isaac Bashevis Singer

Un giorno di felicità

Un giorno di felicità è il libro dell’infanzia di Isaac Bashevis Singer nel ghetto di Varsavia, dove la sua famiglia si era trasferita nel 1908, quando lui aveva tre anni. Furono anni di gravi ristrettezze per la famiglia Singer e tuttavia ricchissimi per la fantasia del piccolo Isaac, che non si appagò della propria voce, e cominciò a raccontare per iscritto. Tutto quel mondo è scomparso tra gli...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 11,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Traduttore: Federica Boesch
Copertina: Brossura
Pagine: 192
Dimensione: 130X198
Data di pubblicazione: 05/06/2019
ISBN: 9788830101524

L'autore

Isaac B. Singer (Radzymin, 1904-Miami, 1991) ha vinto il premio Nobel 1978 per la letteratura. Tra le sue opere principali ricordiamo La famiglia Moskat (1950); Gimpel l’idiota (1957); Il mago di Lublino (1960); La fortezza (1967); Shosha, Shosha (1978); Il penitente (1987); Schiuma (1981). Bompiani ha pubblicato Zlateh la capra e altre storie e Satana a Goray.

Continua a leggere