Una sconosciuta moralità. Quando Verlaine sparò a Rimbaud
Una sconosciuta moralità. Quando Verlaine sparò a Rimbaud

Giuseppe Marcenaro

Una sconosciuta moralità. Quando Verlaine sparò a Rimbaud

Nel 1871, quando il sedicenne Arèur Rimbaud, da Charleville, invia i propri versi a Paul Verlaine, che di anni ne ha ventisette ed è già uno stimato poeta, non può immaginare che quella lettera cambierà per sempre il loro destino. Verlaine, entusiasta, invita subito Arèur a Parigi, dove i due si amano, si ubriacano, litigano, scrivono versi. Suscitando ovviamente le furie della moglie di Verlaine...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 12,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 15/05/2013
ISBN: 9788845273582
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Pagine (ed. cartacea):
Data di pubblicazione: 15/05/2013
ISBN: 9788858759851

L'autore

Giuseppe Marcenaro, nato a Genova, collabora con “La Stampa”, “Il Foglio” e il “Venerdì” di Repubblica. Tra i suoi libri più recenti: Carte inquiete (2005, Premio Estense-Ferrara), Cimiteri. Storie di rimpianti e di follie (2008), Ammirabili & freaks (2010), Libri. Storie di passioni, manie e infamie (2010). Testamenti. Eredità di maîtresse, vampiri e adescatori (2012). In Italia e all’estero ha curato mostre tra arte e letteratura dedicate, tra altre, a Montale, Valéry, Rimbaud, Stendhal, Leopardi.

Continua a leggere