Una vita all'estremo
Una vita all'estremo

Gianfranco Calligarich

Una vita all'estremo

Il narratore di questa storia, ormai stanco e in età avanzata, riavvolge il filo di due vite opposte e parallele che dal 1892 al 1897 sono corse vicine: la sua, da semplice impiegato e segretario alla Società Geografica, e quella di Vittorio Bottego, esploratore in preda alla brama di vivere, sempre pronto alla sfida, adorante ammiratore di Stanley e della sua avventura africana tanto da farsene e...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 17,00
Editore: Bompiani
Collana: Narratori italiani
Copertina: brossura con sovraccoperta
Pagine: 192
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 28/04/2021
ISBN: 9788830104426
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Narratori italiani
Pagine (ed. cartacea): 192
Data di pubblicazione: 28/04/2021
ISBN: 9788858789353

L'autore

Gianfranco Calligarich, nato ad Asmara da una famiglia cosmopolita di origine triestina, è cresciuto a Milano per poi trasferirsi a Roma, dove ha lavorato come giornalista e sceneggiatore. Ha firmato per la RAI numerosi sceneggiati di successo, tra cui Storia di Anna, La casa rossa, Tre anni, Il colpo e Piccolo mondo antico. Nel 1994 ha fondato a Roma il Teatro XX Secolo. L’ultima estate in città, il suo romanzo vincitore del Premio Inedito, è stato un vero caso editoriale che a distanza di più di quarant’anni coinvolge ed emoziona ancora: pubblicato in tre diverse edizioni (Garzanti 1973, Aragno 2010, Bompiani 2016), è in corso di traduzione in sedici Paesi. Tra i suoi altri romanzi Posta prioritaria (2015), La malinconia dei Crusich (Bompiani 2016) vincitore dei Premi Viareggio-Rèpaci e Fiuggi, Quattro uomini in fuga (2018) e Privati abissi, vincitore del Premio Bagutta 2011.

Continua a leggere