Uno studio in rosso
Uno studio in rosso

Arthur Conan Doyle

Uno studio in rosso

Holmes rappresenta un archetipo ben radicato nell'anima di tutti noi: l'adolescente che non si piega ai compromessi della vita, che s'inventa una sua posizione, che resta autonomo e inscalfibile a battersi contro il delitto ma anche l'orrore, l'ingiustizia, l'irrazionalità. A questa sua aspirazione etica dedica tutta la sua vita, senza indugi e senza mezze misure, restando alla fine coerente con i...
Continua a leggere
Acquista su Amazon con i nostri punti Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 5,90
Editore: Demetra
Collana: Passepartout
Introduzione: Enrico Solito
Traduttore: Francesco Franconeri
Copertina: Brossura
Pagine: 192
Dimensione: 12,5 x 19,5
Data di pubblicazione: 10/01/2018
ISBN: 9788844050764

L'autore

Arthur Conan Doyle (1859-1930), medico, pubblica nel 1887 il primo racconto della serie di Sherlock Holmes sullo “Strand Magazine”. Il successo è immediato e talmente grande che Conan Doyle non riuscirà più a liberarsi del personaggio. Tra le sue opere più famose ricordiamo Il segno dei quattro, Il mastino dei Baskerville, Uno studio in rosso, Le avventure di Sherlock Holmes.

Continua a leggere