Zeroville
Zeroville

Steve Erickson

Zeroville

'Cinefilo allo spasimo, Erickson, eppure, allo stesso tempo, un passo oltre, e altrove: nei territori del sogno. Forse, a una prima lettura, 'Zeroville' potrebbe sembrare un romanzo su Hollywood, carico com'è di citazioni e rimandi ellittici da iniziati, un romanzo per cinefili, uno di quei libri che escludono appunto tutti quelli che iniziati non lo sono neanche un po'. Ma sarebbe fermarsi al pri...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 19,50
Editore: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Copertina:
Pagine:
Dimensione:
Data di pubblicazione: 14/05/2008
ISBN: 9788845260469

L'autore

Steve Erickson è nato nel 1950 a Santa Monica. Dopo aver vissuto negli anni Settanta e nei primi anni Ottanta tra l’Europa e New York, si è trasferito stabilmente a Los Angeles. Ha scritto molti romanzi, tra cui: Days Beetween Stations (1985), Rubicon Beach (1986), Tours of the Black Clock (1989), Arc d’X (1993), Amnesiascope (1996), Our Ecstatic Days (2005). Ha scritto anche due libri di argomento politico: Leap Year (1989) e American Nomad (1997). I suoi libri sono stati tradotti in spagnolo, francese, tedesco, olandese, polacco, greco, russo e giapponese. In Italia sono stati pubblicati Arc d’X (Fanucci 1999) e per Bompiani Zeroville (2008).

Continua a leggere