ArteSaggisticaStoria

Garibaldi. Il mito

Manifesti e Propaganda

80 pagine

Il mito attraverso le immagini dei manifesti firmati dai principali artisti e illustratori del periodo, da Mario Borgoni, a Leonetto Cappiello, a Plinio Nomellini, e realizzati in occasione delle numerose celebrazioni pubbliche e istituzionali. Il bicentenario della nascita di Garibaldi è la straordinaria occasione per affrontare sotto un nuovo punto di vista i rapporti tra il Risorgimento e i maggiori artisti italiani tra Otto e Novecento. Giuseppe Garibaldi è stato, per la risonanza delle sue gesta e il fascino esercitato nell'intero Ottocento come eroe dei due mondi, la figura certamente più popolare a livello internazionale e quella in cui si è più riconosciuto l'immaginario collettivo nazionale. Di conseguenza la sua iconografia ha avuto una diffusione la cui vastità, davvero impressionante, non ha riscontro per nessun altro personaggio della storia italiana. Catalogo della mostra che si è tenuta a Genova, Wolfsoniana, 17 novembre 2007-2 marzo 2008.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Cataloghi mostre GAmm
  • Curatore: Barisione,Silvia|Fochessati,Matteo|Franzone,Gianni
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 24.5x26cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809056480
  • Data di pubblicazione: 28/11/2007
  • Prima edizione: novembre 2007