Copertina Il diritto e il rovescio
€ 7.65
9.00-15%
NovitàLetteraturaSaggistica

Il diritto e il rovescio

Camus Albert

80 pagine

Gli scritti raccolti ne ''Il diritto e il rovescio'' costituiscono l’indispensabile premessa alle opere narrative e alla saggistica maggiore di Albert Camus. Concepiti per la maggior parte negli anni giovanili e scritti tra il 1935 e il 1936 vennero pubblicati una prima volta nel 1937 e ripresi da Gallimard solo nel 1958 con l’aggiunta della prefazione, questi saggi riflettono il mondo di povertà e bellezza in cui Camus, algerino di nascita, trascorse la giovinezza e colpiscono per l’alta qualità letteraria della scrittura e per la lucidità dell’analisi. In queste pagine, infatti, sono anticipati alcuni dei più importanti temi dell’esistenzialismo che fecero dell’autore una delle espressioni più alte della coscienza contemporanea.

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili Narrativa
  • Traduttore: Mélaouah,Yasmina
  • Copertina: Brossura
  • Dimensione: 130x198cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788845299469
  • Data di pubblicazione: 07/11/2018