Musica

1968. Soul e rivoluzione

Bertoncelli Riccardo

240 pagine

Questo libro parla della musica (delle musiche) del 1968 vero, cronologico, così diverso dal Sessantotto mitico che nel corso del tempo è stato riempito di storie, favole, luoghi comuni di ogni epoca e fatta. Un anno vero, di dodici mesi, che oggi ci appare come un groviglio complicato e anche discutibile; se vogliamo dirla tutta e giocar di fino con il paradosso, è l'anno più fragile della seconda metà dei '60, là dove tra rock e nuovo jazz si inventa un altro modo di fare musica, di ascoltarla, di viverla. Un anno incerto, sospeso, un tempo di transizione tra la bellezza pura del '65-'67, il Big Bang, e le avvincenti dolorose contraddizioni che seguiranno.
Con queste pagine si chiude la serie iniziata nel 2007 con ''Sgt. Pepper. La vera storia'' e proseguita con ''1969. Storia di un favoloso anno rock'', ''1965-1966. La nascita del nuovo rock'' e ''1967. Intorno al Sgt. Pepper''. Una ricostruzione mai tentata prima, anno per anno, della stagione più fervida di idee e sorprese in campo rock e non solo. Per questo abbiamo speso, senza alcuna esagerazione, il termine ''gli anni d'oro''.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Gli anni d'oro del rock
  • Copertina: Cartonato con sovraccoperta
  • Dimensione: 17x24cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809866256
  • Data di pubblicazione: 24/04/2018
  • Prima edizione: aprile 2018