NovitàNarrativa

La geisha e il suonatore di banjo

Hallier Jérôme

«È stata una bellissima giornata. Arrivederci.»
Tommy esitò.
«Ci rivedremo?»
«Sì» disse lei, avvicinandosi «di giorno, nei nostri
ricordi. E la notte, nei nostri sogni.»
224 pagine

La storia struggente di un amore impossibile, sul romantico sfondo dell'Esposizione Universale di Parigi nel 1900.

Kyoto, 1900. In una delle più eleganti case da tè della città, vive O-miya, una giovane geisha che sogna di evadere dai confini ristretti del suo mondo. Un mondo dove fin da bambina le è stato insegnato come muoversi, parlare, vestirsi, in cui non c’è spazio per i propri desideri e nemmeno per l’amore, visto che è la sua
padrona a scegliere per lei amanti e protettori. Ma un giorno un vecchio liutaio dona alla ragazza un misterioso shamisen, che ha il potere di commuovere chiunque lo ascolti. Così la fama di O-miya arriva fino all’imperatore, che le chiede di unirsi alla delegazione giapponese in partenza per l’Esposizione Universale di Parigi. Il gruppo di geishe risveglia la curiosità degli europei, che fanno la fila per
vederle, ma è impossibile sfuggire alla rigida sorveglianza del capitano Yoshikawa, che le accompagna ovunque ed è segretamente innamorato della bella musicista. Finché l’inaspettato crollo di un’installazione non crea il panico tra la folla, e O-miya si ritrova fra le braccia di Tommy, un affascinante suonatore di banjo venuto dall’America…
Due mondi lontanissimi, l’antico Oriente  il moderno Occidente, si incontrano a Parigi attraverso i destini di O-miya e Tommy. E forse, per qualche istante magico, la musica e l’amore riusciranno ad annullare la distanza che li separa.

 


Una favola incredibilmente romantica, piena di esotismo, poesia e mistero.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: A
  • Traduttore: Lurati,Chiara
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 140x215cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809866225
  • Data di pubblicazione: 27/02/2019
  • Prima edizione: 2019
L'autore
Jérôme Hallier Jérôme Hallier

Jérôme Hallier, nato in Francia, vive a Francoforte, ma ha abitato per molti anni a Kyoto. Parla giapponese e sa suonare il banjo. "La geisha e il suonatore di banjo" è il suo romanzo d’esordio.