NovitàNarrativa

Non essere ridicola

Schisa Brunella

Emma non aspettò che la testa smettesse di girare.
«Sei innamorato di lei?» chiese.
Pietro sospirò: «A volte sì, a volte no».
La nausea dallo stomaco le arrivò in gola.
«Ma mi ami ancora?» riuscì a chiedergli.
Pietro si concesse una lunga pausa e alla fine rispose:
«A volte sì, a volte no».
300 pagine

Emma ha poco più di sessant’anni, un bell’aspetto, una figlia adulta e un matrimonio apparentemente felice. Lavora in una nota libreria dove organizza incontri culturali. Ha un gruppo di amiche care che invidiano il suo buon rapporto con Pietro: venticinque anni di amore coniugale. Una fortuna, un record. Peccato che la mattina di un giorno come tanti altri, Emma scopra che Pietro le ha mentito. Perché non è a Milano nel suo solito albergo? Dov’è? Il fedifrago crolla subito. Le ha mentito perché ha una storia, peggio: è innamorato. E la rivale, ovviamente, non è una loro coetanea, bensì una donna molto giovane. Emma è tramortita dalla sorpresa, poi sconvolta da una rabbia che deborda in breve su tutto il genere maschile, quindi profondamente offesa. Una persona come lei non merita di subire la Grande Banalità maschile: credere che la giovinezza torni a sorriderti se sostituisci tua moglie con una trentenne. Con l’aiuto, o forse nonostante l’aiuto delle amiche, Emma reagisce. Non si nega niente: dallo shopping compulsivo a un paio di avventure erotiche. E, poco per volta, il suo tasso di autostima risale portandosi dietro un nuovo ottimismo. Ma non è detto che le cose vadano come le abbiamo immaginate o sperate. A volte possono andare anche meglio.

RASSEGNA STAMPA

Il Mattino

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: TERZO TEMPO
  • Curatore: Ravera,Lidia
  • Dimensione: 150x210cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809883901
  • Data di pubblicazione: 08/05/2019
L'autore
Brunella Schisa

Brunella Schisa, nata a Napoli, giornalista e scrittrice ha curato "Herculine Barbin. Memorie di un ermafrodito" (Einaudi 1978), "Il teatro di Raymond Roussel" (Einaudi 1982), "Lettere di una monaca portoghese" (Marsilio 1991). Esordisce nella narrativa nel 2006 con "La...