Copertina Quasi arzilli
€ 6.72
7.90-15%
Narrativa

Quasi arzilli

Morani Simona

176 pagine

Un vero talento comico. Una scrittrice che farà molta strada. Un esordio esilarante, dolce e commovente.
Un paesino di tre anime abbarbicato sull'Appennino. Una combriccola di ultraottantenni alla ricerca del senso della vita. Ciascuno a modo suo... e prima che sia troppo tardi.
Nello storico bar la Rambla, nel cuore dell'Appennino Reggiano, la mano di briscola è più triste del solito. Nemmeno i caffè alla sambuca di Elvis riescono a tirare su il morale. Ermenegildo infatti non ha lasciato solo una sedia vuota, ma anche un grande buco nel cuore dei suoi amici e uno spettro con cui fare i conti. Dopo la vecchiaia c'è la morte. E dopo la morte? Ognuno cerca di reagire a modo suo: Gino, soprannominato Apecar per via dello sgangherato mezzo con cui circola, non vuole abbandonare la guida nonostante non ci veda più e sia un autentico pericolo pubblico. Ettore non riesce a dormire e tutte le mattine, puntuale come un orologio, si presenta nello studio del dottor Minelli. Basilio, ex comandante della ventiseiesima Brigata Garibaldi, si scaglia contro il ''nemico'', un ragazzo serbo che ha preso in gestione il negozio di frutta e verdura, appartenuto al caro Ermenegildo. Nel frattempo però, sulla scombinata combriccola incombe un'ulteriore minaccia: Corrado, il nuovo agente della polizia municipale, sembra avere un'unica missione: spedire tutto il gruppo alla Villa dei Cipressi, la nuova casa di riposo che sta per essere inaugurata...
Una commedia dall'atmosfera inconfondibile dove si ride fino alle lacrime con qualche punta di malinconia. Un'Italia in via di estinzione, ma tanto cara, geniale e commovente da non volerla abbandonare mai.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Giunti Tascabili
  • Copertina: Brossura
  • Dimensione: 12.5x19.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809830592
  • Data di pubblicazione: 22/06/2016
  • Prima edizione: marzo 2015, 2016