NovitàNarrativa

Una vita senza fine

Beigbeder Frédéric

304 pagine

Frédéric, due figlie e una brillante carriera di presentatore su YouTube, varca la soglia dei cinquant’anni e comincia a notare alcuni inquietanti segni di cedimento: ormai non si gira più a guardare le ragazze per strada per paura del torcicollo, gli occorrono almeno tre giorni per riprendersi da una notte alcolica, il nipotino dodicenne lo straccia a tennis. Il suo cervello sembra molto più giovane del corpo e il pensiero della morte comincia a farsi ossessivo. Così Frédéric si accosta alle più recenti scoperte scientifiche sul ringiovanimento cellulare, viaggiando da Parigi a Israele, tra grandi luminari, cibi antiossidanti e improbabili cure detox, alla disperata ricerca dell’immortalità. Questo romanzo dissacrante è al tempo stesso l’impietoso ritratto di una generazione e un minuzioso reportage sulle ricerche che indagano i processi di invecchiamento. Perché, come diceva Woody Allen, “non ho paura della morte, ma quando arriverà preferirei non esserci”.

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Letteraria straniera
  • Traduttore: Ballestra,Silvia
  • Copertina: Brossura con sovraccoperta
  • Dimensione: 150x210cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788845297663
  • Data di pubblicazione: 24/04/2019