NovitàClassiciNarrativa

Uomini e topi

Steinbeck John

128 pagine

UOMINI E TOPI La storia di un’amicizia profonda tra due uomini, braccianti stagionali di un ranch, che condividono un sogno e una speranza. George Milton e Lennie Little, gigante con il cuore e la mente di un bambino, si aggrappano l’uno all’altro per combattere l’alienazione in un mondo rovinato da grettezza, gelosia e insensibilità. Il loro sogno è trovare un posto tutto per loro a Hill Country, dove la terra costa poco; giusto qualche acro da coltivare, un luogo dove allevare qualche maiale, qualche pollo e coniglio. Ma dopo che arrivano al ranch nella valle di Salinas, le loro speranze, “i migliori progetti predisposti da uomini e topi” (come dice un verso di Burns), cominciano a sgretolarsi. Il ritratto di un’America stretta dalla sua peggiore crisi economica nella drammatica rappresentazione di un maestro della letteratura. Uomini e topi, scritto nel 1937, è un breve romanzo scorrevole e ricco di dialoghi, un piccolo gioiello di scrittura, pensato da Steinbeck per essere messo in scena a teatro e al cinema praticamente così com’era. E infatti ha raggiunto il successo in forma di libro, come spettacolo di Broadway e come adattamento cinematografico. Questo racconto di impegno, solitudine, speranza e perdita rimane oggi uno dei libri più letti e amati della letteratura mondiale.

Condividi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili Narrativa
  • Traduttore: Mari,Michele
  • Copertina: Brossura con sovraccoperta
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788830101135
  • Data di pubblicazione: 06/03/2019