Psicologia

Manuale di storia della psicologia

Teorie e autori dall'epoca classica ad oggi. Il rapporto della psicologia con la cultura, l'arte e la storia.

Mecacci Luciano

344 pagine

La storia della psicologia illustrata in questo libro si sviluppa dai primordi del pensiero occidentale, nella Grecia classica, fino a tutto il Novecento. La premessa di questa ricostruzione storica è, infatti, che l'impianto concettuale della psicologia, costituitasi come disciplina scientifica autonoma nella seconda metà dell'Ottocento, abbia le sue radici profonde nelle prime speculazioni dei filosofi antichi intorno all'idea di psiche. Il percorso delineato, che interessa un arco di oltre due millenni, non è lineare, ma vi sono alcuni nodi teorici ricorrenti su cui si concentra la nostra trattazione: tra questi, la psiche come spazio interiore privato, il rapporto tra psiche (o anima) e corpo (e cervello), la distinzione e la relazione tra la cognizione e la dimensione degli affetti e delle emozioni, la psicologia come ''cura dell'anima'' o come scienza naturale.

Condividi