Psicologia

Ragionamento: psicologia e logica

Mazzocco Alberto , Cherubini Paolo , Giaretta Pierdaniele

352 pagine

Ragionare è un'attività tipicamente umana che spesso è stata oggetto di riflessione filosofica. Lo studio dei suoi prodotti, le argomentazioni deduttive e le dimostrazioni, è stato ed è obiettivo della logica; ma l'attività inferenziale manifestata da soggetti sottoposti a prove sperimentali è diventata un fecondo e interessante campo d'indagine della psicologia. La psicologia del ragionamento non ha ancora una sua piena autonomia rispetto alla logica. Il volume nasce dall'esigenza di far chiarezza in quest'area. Sono raccolti interventi di esperti di entrambe le aree, ampiamente discussi e commentati per renderne la lettura scorrevole anche a chi non avesse un'approfondita preparazione in una o in entrambe le discipline. Si affrontano temi fondamentali quali il reciproco contributo che logica e psicologia possono fornire allo studio del ragionamento, le diverse prospettive che le due aree hanno verso la semantica, i modi in cui entrambe si propongono di affrontare il ''vincolo della computabilità''.

Condividi