Politica e governoPsicologiaSaggistica

Tempi moderni

Psicologia per la politica

Caprara Gian Vittorio

320 pagine

Mai come oggi l'uomo ha esercitato un controllo tanto esteso sulla natura e ha goduto di tanta discrezionalità nel decidere del proprio futuro. Mai come oggi è parsa evidente la centralità della risorsa umana rispetto all'ottimizzazione di ogni altro tipo di risorsa. Mai come oggi, d'altro conto, la conoscenza dei meccanismi che governano la libertà individuale è parsa cruciale per la sostenibilità del progresso e gli sviluppi della convivenza. Come dunque rendere accessibile a tutti la realizzazione delle proprie potenzialità, armonizzare le motivazioni al successo individuale con le mete collettive, assicurare che la competitività continui a generare creatività e garantire che l'incontro fra le diverse culture segni un progresso di civiltà? E' ovvio che la psicologia non può sostituirsi alla politica, ma per il buon funzionamento della democrazia è sempre meno prudente prescindere da come le persone pensano e sono inclini ad agire, dal momento che è improbabile che le istituzioni possano ben operare senza il loro consenso ed impegno.

Condividi
  • Editore: Giunti Psychometrics
  • Collana: Psicologia
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 13x19.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809056527
  • Data di pubblicazione: 30/01/2008
  • Prima edizione: 2003, 2008