Ragazzi

Alle periferie dell'impero

Alberto Vignati

A partire dai 13 anni
224 pagine

I genitori di Joseph sono africani, ma lui, diciannovenne nato a Corsico, periferia sud-ovest di Milano, in Africa non c'è mai stato. E' cresciuto lì, tra le case popolari di Piazza Europa - dove i pomeriggi trascorrono tutti uguali tra spacciatori, camionette dell'esercito e vasche al centro commerciale - e nella vita ha poche certezze: il rap e i suoi due migliori amici, Argenti e Zorba.
Joseph però è diverso dai suoi amici sfaccendati: a lui piace la biologia ed è iscritto all'ultimo anno del liceo scientifico, dove stanno per iniziare gli esami di maturità, l'ultimo scoglio da superare prima della libertà di cercare un futuro altrove.
Ma proprio alla vigilia degli esami le cose si complicano: Giuseppe, un quindicenne cui Joseph dà ripetizioni, gli chiede di aiutarlo a scappare di casa, per sfuggire a una situazione familiare pericolosa, a dir poco.
Una storia di formazione tratteggiata con lucidità e ironia graffiante da una penna giovane e potente, capace di dare voce alla voglia di riscatto della Generazione Z.

RASSEGNA STAMPA

Corriere della Sera - Milano

Famiglia Cristiana

Il Foglio

Panorama.it

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Link
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809867604
  • Data di pubblicazione: 30/08/2018
  • Prima edizione: settembre 2018
L'autore
Alberto Vignati Alberto Vignati

Alberto Vignati è nato a Milano nel 1991 dove si è laureato in Lettere Moderne. Da Corsico, dove viveva con la sua famiglia, si è trasferito a Los Angeles e lì frequenta, con una borsa di studio, un Master...