Ragazzi

I 10 mesi che mi hanno cambiato la vita

Sonnenblick Jordan

Ora vi faccio leggere cos’ho scritto in classe la settimana che Annette si è fatta male. […]
Il titolo era “Se potessi scegliere una parola per descrivere l’universo, quale sarebbe? E perché?”.
Ed ecco la mia risposta:
“Ingiusto.
Ingiusto.
Ingiusto. Ingiusto. Ingiusto.
Come si chiama quel pianeta in cui i cattivi se ne vanno in giro col successo avvolto alle spalle come un mantello da re e ai bambini innocenti a turno capitano cose orribili? Io lo chiamo Terra.
A partire dai 11 anni
192 pagine

Steven è un ragazzino come tanti altri, ma vive per una grande passione: la batteria. Suona nell'orchestra della scuola e si esercita continuamente. Ha una cotta per la compagna di classe, Renee, la classica ragazzina rubacuori che raramente lo degna di uno sguardo. Intanto, però, condivide ogni cosa con la migliore amica Annette, ragazza intraprendente nonché fenomenale pianista. Le giornate di Steven trascorrerebbero tranquille e serene se non fosse per Jeffrey, il fratellino di cinque anni, che convoglia su di sé tutte le attenzioni della famiglia. Classico dilemma del fratello maggiore che adora quello minore, ma spesso e volentieri vorrebbe strozzarlo per tornare a essere l'unico re incontrastato della casa. Un giorno tutto cambia. Si scopre che Jeffrey ha la leucemia. La famiglia piomba in un incubo senza fine e la vita di Steven viene stravolta... Titolo originale: ''Drums, Girls & Dangerous Pie'' (2004).

Rassegna stampa

TTL - La Stampa

il Manifesto

Hey Kiddo

Il Messaggero di Sant'Antonio

Dicono del libro

Un catturante Jordan Sonnenblick racconta l'accavallarsi di affanni e speranze con una scrittura asciutta e tersa, venata di rinvigorenti sorrisi leggeri.
Ferdinando Albertazzi "TTL - La Stampa"
L’esordiente Sonnenblick ha tirato fuori un talento raro. Non solo ha costruito la storia commovente di un 13enne con un fratellino ammalato di leucemia, ma l’ha saputa rendere dannatamente divertente Kirkus Review Una storia che avrebbe potuto scivolare nel melodramma viene salvata dal senso della realtà, della vividezza e dallo spirito che Sonnenblick sa infondere a Steven Alper, il suo personaggio. Booklist Starred Review Uno di quei libri che si divorano con le lacrime agli occhi, ridendo e piangendo Arianna Di Genova, "il Manifesto" Affronta con garbo e ironia le complesse dinamiche di una famiglia dinanzi alla malattia. Da leggere. Luisa Santinello, "Il Messaggero di Sant'Antonio"
Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Extra
  • Traduttore: Reggiani,Sara
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809773974
  • Data di pubblicazione: 03/07/2013
  • Prima edizione: giugno 2013
L'autore
Jordan Sonnenblick Jordan Sonnenblick

Nato negli Stati Uniti nel 1969 è uno degli autori più amati dai teenager del suo Paese. Dopo essere stato insegnante nelle scuole medie, ha cominciato a scrivere nel 2003. Il suo primo libro, pubblicato nel 2005 con il...

  • Per sempre felici e contenti... o quasi
  • L'arte di sparare balle

News