Altra manualisticaSaggistica

La personalità online

Tracce digitali dell'identità

192 pagine

Oggi più della metà della popolazione mondiale è online. E non è più soltanto il ''tempo'' il fattore da tenere sotto osservazione, ma il ''comportamento'': le persone online potrebbero comportarsi in maniera diversa quando comunicano su Instagram o su Facebook o quando usano mondi virtuali sociali per scopi professionali o di intrattenimento; e ancora, i comportamenti che le persone mettono in atto svolgono delle funzioni - tra cui sperimentare sé stessi, assumere identità alternative o sviluppare e mantenere relazioni - di cui si ha più o meno consapevolezza.
Questo libro mira a rispondere ad alcune domande, quali: in che modo le persone estroverse utilizzano Internet e i social media? Quali aspetti dell'identità traspaiono quando si crea un profilo social, ci si fa un selfie, o si personalizza l'avatar di un gioco online? Come possiamo spiegare i comportamenti disfunzionali online a partire dalla personalità?
L'obiettivo è quello di fornire, tanto ai ''curiosi'' quanto ai professionisti dell'ambito (studiosi, digital advertiser, creatori di contenuti), le informazioni fondamentali per riconoscere e gestire il lato psicologico nelle esperienze in rete, mettendone in luce i potenziali rischi, come la seduzione online, l'uso problematico di Internet, l'isolamento, la dipendenza e i comportamenti aggressivi, ma anche le opportunità in termini di sviluppo di competenze individuali e sociali, come la regolazione emotiva e l'empatia, la prosocialità.

Condividi
  • Editore: Giunti Psychometrics
  • Collana: Saggi psicologia
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809986480
  • Data di pubblicazione: 05/09/2018
  • Prima edizione: settembre 2018