Salute e benessere

Neonati maleducati

Crescere figli autonomi, responsabili e positivi, non piccoli tiranni

Sarti Paolo

144 pagine

Qualunque genitore desidera proteggere il proprio figlio dai pericoli, dalle sofferenze, dalle frustrazioni, perfino dai piccoli disagi della quotidianità, nella convinzione che ''il bambino non deve soffrire''. Ma per quanto legittimo sia questo istinto, spesso non spinge i genitori a lavorare sulle reali fonti di sofferenza dei figli, bensì a ingabbiarli in stili di vita iperprotetti, nevrotici e stressanti, all'interno dei quali i piccoli sono impossibilitati a sperimentare le proprie potenzialità e i propri limiti. 

Sballottati da una parte all'altra, prima a scuola e poi tra mille attività pomeridiane, i bambini instaurano inoltre con i genitori un rapporto irreale e scarsamente educativo, nell'ottica che il poco tempo passato insieme non possa essere trascorso a discutere. Entrambi questi aspetti, a cui si aggiunge una certa tendenza dei genitori a favorire nei figli l'arroganza e la furbizia nella speranza di renderli capaci di primeggiare e di farsi rispettare, creano un mix esplosivo che tramuta i piccoli angioletti in veri e propri tiranni in casa, incapaci però di confrontarsi con le complessità del mondo esterno. 
Per aiutare i genitori a comprendere e a scardinare questi meccanismi, Paolo Sarti analizza le situazioni tipiche del rapporto genitori-figli e propone l'unica soluzione possibile: che i genitori assumano veramente il proprio ruolo e le proprie responsabilità di educare e trasmettere ai figli valori e cultura.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: PARENTING
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 140x215cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809877900
  • Data di pubblicazione: 06/02/2019
  • Prima edizione: gennaio 2008