NovitàMotoriSport e fitnessTempo libero

Ferrari Gli uomini d’oro del Cavallino

Zapelloni Umberto

248 pagine

Gli uomini d’oro della Ferrari sono 9: sono i piloti che hanno conquistato almeno un titolo mondiale piloti di Formula 1 con la Casa di Maranello. I 5 di Schumacher, i due a testa di Ascari e Lauda, quelli di Fangio, Harthorn, Hill, Surtees, Scheckter e Raikkonen. Fanno 15 in tutto. Dietro a ognuno di questi uomini c’è una storia che assomiglia a un romanzo. Sembrano davvero figlie della verve e della fantasia di uno scrittore più che racconti corrispondenti al vero. Umberto Zapelloni, per anni inviato sulle piste del Campionato del mondo di Formula 1 per il Giornale, il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport e oggi opinionista di Sky, racconta la vita più che le gare di questi campioni straordinari. Molti li ha conosciuti di persona, incontrati negli anni sulle piste, degli altri è andato a cercare le testimonianze di chi li aveva conosciuti. Ne sono nati così 9 ritratti d’autore di uomini speciali ancor prima che di campioni delle quattro ruote.

Condividi