Il meglio del giallo italiano, ora in versione tascabile

Dopo avervi raccontato i migliori thriller internazionali, è ora di tornare in patria e gettarsi a capofitto nella lettura dei gialli italiani di maggior successo, ora disponibili nella nuova edizione tascabile.

Iniziamo con uno dei più grandi successi di Marco Malvaldi, che con La misura dell'uomo celebra il genio di Leonardo Da Vinci. Nella Milano del 1493 governata da Ludovico il Moro, molti misteri si celano tra i vicoli umidi e nebbiosi della città, e Leonardo da Vinci sembra proprio essere l'uomo adatto per svelarli. La sua genialità e bizzarria sono già note fino in Francia e molti sovrani se lo contendono per beneficiare dei frutti delle sue audaci opere ingegneristiche. Un giallo storico che ha già affascinato migliaia di lettori, capace di farvi addentrare nella mente del genio vinciano e comprendere ancora più a fondo le meraviglie del suo ingegno.

Con Nostalgia del sangue di Dario Correnti si torna invece ai giorni nostri, in una piccola provincia del Nord Italia la cui memoria storica cela un ricordo oscuro: proprio lì, più di cent’anni prima, il primo serial killer italiano aveva iniziato a mietere le sue vittime. E ora, sembra che qualcuno abbia voluto calcare le sue orme, e compiere una serie di omicidi con il medesimo modus operandi. Un killer spietato e un thriller che non vi farà alzare gli occhi dalle pagine, neanche per un istante.

Si svolgono in Toscana i romanzi di Antonio Fusco, uno degli autori di gialli più amati e apprezzati dal pubblico italiano. Il commissario Casabona è protagonista della fortunata serie iniziata con Ogni giorno ha il suo male, nel quale il commissario è alle prese con un pericoloso serial killer. Casabona è cinico, timido, ma incredibilmente umano e appassionato del suo mestiere: un mix di pregi e difetti che lo hanno reso immediatamente uno dei personaggi più amati del giallo italiano. E anche la provincia toscana di Valdenza, così apparentemente tranquilla, è teatro di macchinazioni oscure, antiche faide e verità occulte che premono per tornare alla luce. Tra serial killer, esecuzioni, vendette di sangue, non riuscirete più ad abbandonare questi romanzi.

Insomma, tutto il meglio del thriller italiano, da portare sempre in tasca!