Le storie che i libri di storia non raccontano

Viaggiare con Marco Polo nel lontano Oriente, combattere al fianco dei valorosi samurai giapponesi, indagare gli enigmi della Germania nazista e assistere alle gesta dei più audaci condottieri di tutti i tempi. Sono tanti gli episodi emozionanti e spesso meno noti che ruotano intorno ai grandi fatti della storia e ai suoi protagonisti. La collana Storia e storie è dedicata a chi vuole scoprire cosa si cela dietro il grande affresco, cosa serve per capire meglio e lasciarsi coinvolgere... La storia non è mai stata così appassionante!

John Man, nel suo Sulla Via della Seta, ricostruisce con maestria la figura di uno degli esploratori più noti di sempre, che con i suoi resoconti di viaggio ha creato un immaginario per secoli insuperato sull'Estremo Oriente e i suoi usi e costumi: Marco Polo. Preparatevi a immergervi in un mondo fatto di grandiosi palazzi, eserciti potenti e ricchezze fuori dal comune: la vera storia della corte di Kublai Khan vi aspetta.

Proprio al capolinea dell'antica Via della Seta si trova il Giappone, un impero secolare dalle fortissime tradizioni e strutturato in rigidissime classi sociali. In Samurai, shogun e kamikaze Jonathan Clements ci accompagna in un viaggio di scoperta della cultura del Sol Levante, tra le inevitabili contraddizioni di una nazione così rapidamente diventata una potenza economica mondiale.

Johnatan Kingsbury compone invece una galleria dei più grandi Condottieri della storia, raccontandone segreti, curiosità e aneddoti. Da William Wallace ad Attila, da Vercingetorige ai re Spartani, questi grandi uomini sono uniti da un coraggio fuori dal comune, che li ha resi eroi senza tempo e ne fa riecheggiare le gesta fino a noi, suscitando ancora oggi curiosità e ammirazione.

Infine, torniamo alla storia del Novecento con Il tesoro occulto dei nazisti, un volume che raccoglie e cerca di svelare gli innumerevoli eventi misteriosi accaduti durante gli anni del Terzo Reich, tra inestimabili ricchezze trafugate, persone svanite nel nulla, morti inspiegabili e intriganti attività di spionaggio.