News

Con "Come fossi solo" Marco Magini si aggiudica il Premio Romanzo per il cinema

È terminata con la proclamazione del vincitore del Premio Romanzo per il cinema la prima edizione di Officina Italia Visionila tre giorni di incontri tra scrittura letteraria e scrittura per lo schermo che, con la direzione artistica di Antonio Scurati e Alessandro Bertante, si è tenuta a Palazzo e Teatro Trivulzio di Melzo.


La giuria, composta da Gianni Canova, Mauro Gervasini, Luca Lucini, Chiara Boeri e dall’espressione di voto dei lettori forti scelti all’interno del Sistema Bibliotecario Milano Est, ha assegnato il Premio Romanzo per il cinema a Marco Magini per il suo romanzo Come fossi solo

Il premio consiste in un contributo di 2.500 euro destinato al possibile adattamento cinematografico o televisivo di Come fossi solo che la giuria ha giudicato, sia per la storia narrata sia per la particolarità della trama, il più suggestivo e il più significativo tra le cinque opere in gara per essere tradotto sullo schermo.

Condividi
L'autore
Marco MaginiMarco Magini

Marco Magini è nato ad Arezzo nel 1985. Si è laureato in Politica Economica Internazionale alla London School of Economics. Per motivi di studio e di lavoro ha vissuto in Canada...

Il libro