Il gruppo Giunti

Profilo

Giunti Editore, storica casa editrice fiorentina – erede di una lunga tradizione editoriale che ha inizio nel 1841 con la fondazione della tipografia e libreria editrice Paggi – è capogruppo del terzo gruppo editoriale italiano e ha realizzato nel 2012 un fatturato di 200 milioni di euro.

Dall’aprile 2013 è società Elite di Borsa Italiana.

Opera nel settore dell'Editoria libraria, cartacea e digitale, coprendone attraverso le proprie controllate tutta la filiera produttiva, dall’edizione e stampa (Giunti Industrie Grafiche) fino alla commercializzazione, con un’importante presenza nel canale retail (Giunti al Punto, prima catena italiana di librerie con 169 punti vendita di proprietà) e oltre 150 agenti monomandatari e concessionari.

Grazie all’intensa politica di acquisizioni degli ultimi anni, vanta un ampio portafoglio di marchi di proprietà e distribuiti.
 

Giunti loghi profilo corporate Feb 2017

 

Giunti Editore vanta un ampio catalogo, di oltre 8.000 titoli attivi con 500 novità annuali.

È tra i pochi gruppi editoriali che copre tutti i segmenti del settore librario:

  • narrativa, saggistica, manualistica, illustrati e varia: il Gruppo ha costruito un catalogo ricco e differenziato, attento alle esigenze dei lettori e all’evoluzione dei mercati italiano e internazionale. In questi segmenti Giunti è il marchio di proprietà di riferimento: narrativa italiana e straniera con autori bestseller ma anche esordienti da lanciare sul mercato nazionale e internazionale, titoli di saggistica attenti ai temi e ai cambiamenti del nostro tempo, libri di varia che intercettano le esigenze del mercato con temi legati all’attualità e al costume. Un ricco catalogo di illustrati che spaziano dalla cucina dei grandi Chef ai libri di ricette, dai libri d’arte a quelli dedicati alla musica, proposti attraverso temi e protagonisti di ieri e di oggi. I marchi che identificano maggiormente la produzione di libri di manualistica sono Giunti Demetra (tempo libero, giardinaggio, sport e fitness, manualità maschile e femminile, lifestyle ecc.) e De Vecchi (manuali self help, professionali, titoli dedicati agli animali ecc). Completano la proposta il marchio partecipato e distribuito di Slow Food Editore – con libri pensati per valorizzare la produzione enogastronomica di qualità, salvaguardare specialità artigianali e promuovere un’agricoltura pulita e una nuova idea di gastronomia – e Giorgio Nada Editore, con libri per divulgare la storia dell’automobile, della motocicletta e più in generale dei mezzi di trasporto a motore.
     
  • editoria per ragazzi e per la prima infanzia: in questo segmento il Gruppo è leader per numero di copie vendute con una quota di mercato nazionale del 23%. È presente con i marchi di proprietà Giunti Kids (dedicato ai bambini dai 2 ai 6 anni, con activity book, albi da disegnare e colorare, libri pop-up caratterizzati da una particolare cura) e Giunti Junior (narrativa di qualità, con autori italiani e stranieri), Dami (catalogo dedicato ai bambini da 0 a 8 anni), Motta Junior. Si aggiungono poi i marchi di Edizioni del Borgo (che pubblica anche libri per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria) ed Editoriale Scienza, casa editrice triestina specializzata in divulgazione scientifica per bambini e ragazzi con grandi libri di scienza, libri-gioco e manuali pratici di esperimenti.
     
  • editoria scolastica: il Gruppo è leader italiano nel segmento della scuola dell’infanzia e scuola primaria con Giunti Scuola ed Edizioni Del Borgo . È attivo inoltre nel segmento della scuola secondaria con Giunti e Tancredi Vigliardi Paravia Editori.
     
  • arte: autorevoli e pregiati volumi d’arte propongono sia monografie su artisti e movimenti che hanno segnato le grandi tappe della storia dell’arte, sia guide museali e cataloghi di mostre, nonché “l’Edizione Nazionale dei Manoscritti e dei Disegni di Leonardo da Vinci”, opera prestigiosa che raccoglie tutti i codici leonardeschi in facsimile. Il Gruppo è anche presente nel settore dei Servizi aggiuntivi in ambito museale, principalmente nei musei statali dell'area fiorentina, con i servizi di biglietteria e gestione dei bookshops all'interno delle strutture espositive.

Accanto all’Editoria tradizionale e Specializzata (Grandi Opere), il Gruppo pubblica alcuni periodici specializzati, disponibili anche in formato digitale, che si collocano in posizione di leadership nel segmento dei periodici culturali: La Vita Scolastica: prima rivista nazionale di didattica, rivolta alla scuola primaria con oltre 40.000 abbonati; Scuola dell’Infanzia: prima rivista nazionale di didattica rivolta alla scuola dell’infanzia, con oltre 23.000 abbonati; Arte e Dossier: prima rivista di arte in Italia con oltre 35.000 copie mensili diffuse; Psicologia contemporanea: prima rivista di Psicologia in Italia, con oltre 30.000 copie bimestrali diffuse; Psicologia e scuola: da quasi trent’anni al servizio di chi si occupa di psicologia nel mondo della scuola, è un importante strumento di lavoro e di aggiornamento per chi opera nel mondo dell’educazione e della formazione con 7.000 copie in abbonamento; Archeologia Viva: rivista leader nel settore Archeologia in Italia, con circa 25.000 copie bimestrali diffuse. Tutti i periodici, ad eccezione di Scuola dell’Infanzia sono disponibili in versione digitale su AppStore.

Negli ultimi anni il Gruppo ha realizzato investimenti importanti su hardware, software, formazione, per il passaggio dalla produzione tradizionale alla produzione di un prodotto multimediale, per arrivare a far confluire su un solo processo produttivo sia il prodotto cartaceo che quello digitale. La continua attenzione all’efficienza organizzativa e all’ottimizzazione dei costi ha permesso il miglioramento della marginalità e della redditività complessiva.

Databank, per la terza volta dal 2007, ha insignito il Gruppo del riconoscimento “Company to watch 2013”, assegnato alle società che si sono distinte maggiormente nel settore. Molteplici i punti di forza evidenziati:

  • politica di acquisizioni/joint venture mirata allo sviluppo del business
     
  • forte integrazione tra Casa Editrice e catena di librerie di proprietà Giunti al Punto
     
  • ampiezza del catalogo, ricchezza e diversificazione delle proposte editoriali
     
  • ampia copertura dei canali distributivi (librerie, GDO, edicola, bookshop museali, online)
     
  • elevati standard qualitativi in fase di editing editoriale, grafica e stampa
     
  • forte legame culturale con il territorio – cui si aggiunge l'elevata attenzione al mercato sia nazionale che internazionale in fase di acquisto di diritti d'autore.