Narrativa

Woody

Federico Baccomo

Era da un po' di tempo che pensavo a libri come Canto di Natale o Il Piccolo Principe, libri di dimensioni ridotte capaci di raccontare qualcosa di grande: ecco, Woody, questo cane così ingenuo, disarmato, immerso in un mondo troppo complicato, spesso ingiusto, mi sembra sia riuscito a portare con sé, a partire da quell'immagine dietro le sbarre, la storia che cercavo.
- Federico Baccomo -
Editore: Giunti
96 pagine
Disponibile anche: eBook

La penna di Federico Baccomo incontra le illustrazioni di Alessandro Sanna: il risultato è Woody, una storia comica e commovente narrata dalla suggestiva voce del protagonista, un cane di razza basenji.

Federico Baccomo riesce a raccontare la difficile realtà della violenza sulle donne dal punto di vista di Woody, un cane basenji, quasi tre anni e due occhi curiosi che guardano il mondo con stupore.

Woody, cresciuto sempre con la sua adorata padrona, una ragazza giovane e allegra che lui ama sopra ogni cosa. Finché un giorno, aprendo gli occhi, scopre che tutto è cambiato: il mondo che conosceva, pieno di gioia, avventure e affetto, è stato sostituito dal buio e dalla sporcizia di una gabbia. Come è finito lì dentro? Perché? E, soprattutto, come può tornare dalla sua padrona? È da queste domande che comincia la storia di Woody: una storia in cui, a poco a poco, si affacciano i segni di qualcosa di terribile, un evento drammatico di cui Woody è l'unico testimone.

E come tutti noi il piccolo basenji sarà costretto a confrontarsi con domande che pesano sulla sua innocenza. Che cos'è il Bene? Che cos'è il Male? E come ci si può mettere al sicuro, essere felici, in un mondo che finisce per tradire la meraviglia?

Dicono del libro

La cosa più originale che potete leggere, oggi, in Italia Laura Pezzino, Vanity Fair Leggerlo è un modo per guardarsi allo specchio e chiedersi quanto rispetto abbiamo degli altri, quanti preconcetti ci offuscano la vista, allontanandoci dalla verità Carlotta Vissani Mettersi nei panni di un cane e parlare di violenza sulle donne è un’impresa a dir poco epica. Baccomo c’è riuscito magnificamente (...) Questo libro lascia una traccia importante. E ci insegna a guardarci dentro, ad ascoltare la voce che ci parla dall’ interno e a credere sempre nel lieto fine Beatrice Borini, L'angolo dei libri
Condividi
  • Collana: A
  • Illustratore: Sanna,Alessandro
  • Copertina: Cartonato con sovraccoperta
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809818750
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Prima edizione: ottobre 2015
"Woody" di Federico Baccomo
L'autore
Federico Baccomo Federico Baccomo

Federico Baccomo è nato a Milano nel 1978. Ex avvocato, ha lasciato la professione per dedicarsi alla scrittura. È autore dei romanzi Studio illegale (2009), La gente che sta bene (2011) e Peep Show (2014), pubblicati da Marsilio. Dai...