SaggisticaScienza

Uomini che amano le piante

Storie di scienziati del mondo vegetale

Stefano Mancuso

Ciò che accomuna tutte le persone di cui presto farete la conoscenza è una capacità rara eppure essenziale in uno scienziato: l’abilità di vedere le cose che ci circondano, in particolare le straordinarie manifestazioni della vita, prestando loro un’attenzione
partecipe
144 + 8 di tav. pagine

Storie di vita esemplari, aneddoti, esperimenti e ricerche di naturalisti, botanici, genetisti, €loso€, esploratori che hanno rivoluzionato la nostra idea del mondo vegetale.
L’universo verde in cinque secoli di stupefacenti scoperte: Charles Darwin e l’orchidea del Madagascar che può essere impollinata soltanto da un tipo di farfalla, la cruciale teoria dello scienziato inglese sulla fecondazione incrociata e l’evoluzione delle piante, Federico Delpino che ha studiato la collaborazione tra vegetali e formiche, l’indagine di Leonardo da Vinci sulla disposizione delle foglie per catturare la luce solare, la scoperta dell’Amorphophallus Titanium da parte di Odoardo Beccari a Sumatra, la tragica storia di Nikolaj Ivanovic Vavilov che, cercando di selezionare in laboratorio il super-chicco di grano capace di sfamare milioni di russi, preserverà la biodiversità delle piante ma muore di stenti un carcere sovietico.
E, ancora, il genio di Marcello Malpighi, l’invenzione della genetica vegetale da parte
dell’abate Mendel, l’incredibile vita di George Washington Carver, il primo nero mericano laureato, e la tenacia con cui, a rischio della propria incolumità, Charles Harrison Blackley individua l’origine della febbre da €eno.
Un libro pieno di curiosità e di amore per l’universo verde. 

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Orizzonti
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809790698
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Prima edizione: ottobre 2014
L'autore
Stefano Mancuso Stefano Mancuso

Stefano Mancuso, Scienziato di prestigio mondiale, professore all’Università di Firenze, dirige il Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV). Membro fondatore dell’International Society for Plant Signaling & Behavior, ha insegnato in università giapponesi, svedesi e francesi ed è accademico ordinario...

  • Plant Revolution
  • Verde brillante
  • Biodiversi